Convegno Regionale Piemonte Valle D'Aosta Liguria Sardegna

Inizio: 27-10-2023 - Fine: 31-10-2023

Chiusura iscrizioni: 31-10-2023


Formazione residenziale - Crediti ECM: 7.0


Ore previste: 7.00 – Stato corso:


Discipline e professioni:

Medico chirurgo:
Geriatria
Nefrologia
Oncologia
Radioterapia
Chirurgia generale
Ginecologia e ostetricia
Urologia
Anatomia patologica
Anestesia e rianimazione
Radiodiagnostica
Medicina generale (medici di famiglia)

Leggi tutto
Leggi meno

Descrizione

Aggiornamento e definizione di percorsi diagnostico-terapeutico-assistenziali dei alcune tra le principali e più diffuse patologie in ambito Urologico: l'ipertrofia prostatica benigna e le neoplasie renali.

L’ipertrofia prostatica benigna (IPB) è la patologia urologica sicuramente più diffusa. Con le sue sfaccettate presentazioni cliniche rappresenta sempre una sfida per un corretto e possibilmente condiviso inquadramento terapeutico che può andare dalla terapia medica ai trattamenti cosiddetti minimamente invasivi alla chirurgia tradizionale. Quali possono essere i criteri per una scelta terapeutica sostenibile e correttamente ritagliata sul paziente?
Quando proporre il trattamento farmacologico.  Quale e per quanto tempo?
Perchè indirizzare il paziente ad un trattamento attivo? Quale scelta di trattamento?
Inquadrare i possibili trattamenti cosiddetti “mini-invasivi”.  Come e dove indirizzare il paziente al trattamento ritenuto più indicato per una ottimizzazione cooperativa tra i vari centri urologici.
Inquadrare i principali effetti collaterali e le possibili complicanze della terapia chirurgica dell’IPB.   Valutare una possibile prevenzione degli stessi ed il loro corretto trattamento.

Percorrere alla luce dei più recenti lavori di letteratura scientifica l’intero iter del carcinoma renale.
Dall’evoluzione delle più moderne tecniche diagnostiche al corretto inquadramento anatomopatologico aggiornato, alla valutazione dei fattori di rischio per una corretta scelta terapeutica.
Definire il corretto percorso terapeutico dalle terapie più conservative fino alla chirurgia demolitiva con un particolare riguardo ai moderni sistemi chirurgici in ambito di chirurgia robotica con discussione dei suoi punti più critici per l’ottimizzazione del risultato.
Considerare e definire  l’approccio terapeutico multimodale uro-oncologico e l’importanza della rete oncologica regionale.
Valutare la sostenibilità della chirurgia robotica  per un’adeguata analisi degli investimenti alla luce della situazione attuale e dell’evoluzione futura.

Scheda del corso

CONVEGNO REGIONALE AURO.it  PIEMONTE VALLE D'AOSTA LIGURIA SARDEGNA

27-28 ottobre 2023

SEDE DELL'EVENTO:  Torino - NH Torino Centro

EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE N°  3477-386971

PROVIDER AURO.it: 3477

CREDITI ECM: 7

DURATA DELL'ATTIVITA' FORMATIVA: 7

Scheda Faculty

M. Allasia, Torino

A. Ambu, Torino

F. Bardari, Torino

F. Bertolotto, Imperia

A. Biroli, Torino

A. Carisio, Torino

A. Casarico, Genova

E. Castelli, Torino

D. Centrella, Domodossola

S. Chierchia, Torino

A. Comandone, Torino

P. Coppola, Torino

M. De Bellis, Torino

S. De Luca, Torino

D. Del Fabbro, Torino

C. Fiori, Torino

G. P. Ghignone, Torino

A. Giacobbe, Torino

G. Giacomelli, Torino

D. Giraudo, Biella

D. Griffa, Torino

R. Leggero, Carmagnola

C. Introini, Genova

C. Manini, Torino

F. Marson, Torino

E. Melani, Sarzana

F. Mele, Torino

M. Melis, Cagliari

R. Migliari, Torino

S. Miraglia, Torino

P. Mondino, Cuneo

G. Monesi, Novara

F. Montefiore, Alessandria

M. Moroni, Torino

I. Morra, Cuneo

G. Muto, Torino

G. L. Muto, Torino

C. L. A. Negro, Torino

M. Perachino, Vercelli

D. Savio, Torino

O. Sedigh, Torino

A. Serao, Alessandria

A. Solinas, Cagliari

S. Stancati, Rivoli

L. Timossi, Genova

M. Tucci, Orbassano

F. Vana, Torino

G. P. Vaudano, Torino

A.Veltri, Torino

S. Zaramella, Novara

G. Zarrelli, Asti

Programma scientifico

VENERDI’ 27 OTTOBRE

14.00-14.20 REGISTRAZIONE

14.20-14.30 Apertura lavori e Saluto Autorità - F. Bardari, G.P. Ghignone, M. Moroni

14.30-18.10 I SESSIONE: NEOPLASIE RENALI 3.0

14.30-15.20 IMAGING: evoluzione della diagnostica nelle masse renali

                     Moderatori: E. Castelli, F. Montefiore

14.30-14.40 Challenging diagnosis: lesioni cistiche e lesioni solide - A. Carisio

14.40-14.50 3D in Urologia: dal planning preoperatorio al supporto intraoperatorio M. De Bellis

14.50-15.00 Biopsia renale: se e quando - P. Vaudano

15.00-15.20 Discussione

15.20-16.00 ISTOPATOLOGIA DEL TUMORE DEL RENE: nuove frontiere

Moderatori: D. Griffa, M. Perachino

15.20-15.30 Update sulla classificazione del tumore renale - C. Manini

15.30-15.40 Il ruolo emergente del carcinoma papillare - C. Manini

15.40-16.00 Discussione

16.00-17.00 CHIRURGIA: Quali prospettive?

Moderatori: D. Centrella, A. Solinas, G. Zarrelli

16.00-16.10 Il ruolo delle terapie ablative nell’era della robotica - A. Veltri

16.10-16.20 Tips and tricks: mezzi emostatici in chirurgia laparo/robotica - D. Del Fabbro

16.20-16.30 Tips and tricks: mezzi di sintesi: vantaggi e svantaggi - M. Allasia

16.30-16.40 Approccio multimodale nel carcinoma renale metastatico - A. Giacobbe

16.40-17.00 Discussione

17.00-17.20 Coffee break

17.20-18.10 ONCOLOGIA MEDICA PER UROLOGI

Moderatori: M. Melis, S. Miraglia

17.20-17.30 La nuova rete oncologica: Costituzione, obiettivi, riflessioni - A. Comandone

17.30-17.40 Chemioterapia neoadiuvante - M. Tucci

17.40-17.50 Chemioterapia adiuvante - F. Vana

17.50-18.10 Discussione

18.10-18.30 LETTURA: RIRS VS MINI-PERC: terra di confine - D. Giraudo, P. Mondino

18.30-18.45 LETTURA: URETEROSCOPIA ROBOT-ASSISTITA: luci e ombre - C. Fiori

 

SABATO 28 OTTOBRE

08.30-09.00 TAVOLA ROTONDA CHIRURGIA ROBOTICA IN UROLOGIA: QUALI STRATEGIE?

08.30 - 8.40 Lo stato dell’arte - G. Muto

08.40 - 8.50  Evoluzioni future - C. Introini

08.50 - 9.00 Sostenibilità: non solo un problema di costi - F. Bardari

09.00-12.00 II SESSIONE: IPB: COS’ALTRO C’E’ DA SAPERE?

09.00-09.40 TERAPIA MEDICA: quando, quale, come usarla?

Moderatori: F. Bertolotto, I. Morra, O. Sedigh

09.00-09.10 Fitofarmaci – R. Leggero

09.10-09.20 Alfa litici e Inibitori 5 alfa riduttasi - G. Giacomelli

09.20-09.30 Anticolinergici - S. Chierchia

09.30-09.40 Discussione

09.40-09.55 SPAZIO AUROSAFE - A. Casarico

09.55-10.15 Coffee break

10.15- 11.10 TERAPIA CHIRURGICA: effetti collaterali: possibile ridurne l’incidenza? Come?

Moderatori: R. Migliari, G. Monesi, S. Zaramella

10.15-10.25 Stenosi uretrale e cervicale - F. Marson

10.25-10.35 Incontinenza urinaria - C. Negro

10.35-10.45 Ematuria tardiva - A. Ambu

10.45-10.55 Eiaculazione retrograda - F. Mele

10.55-11.10 Discussione

11.10-12.00 TERAPIE MINI-INVASIVE: quando e perché (in alternativa alle metodiche tradizionali)

Moderatori: P. Coppola, A. Serao, S. Stancati

11.10-11.20 Aquabeam - S. De Luca

11.20-11.30 Rezuum - E. Melani

11.30-11.40 Echolaser - G.L. Muto

11.40-11.50 Embolizzazione - D. Savio

11.50-12.00 Discussione

12.00-12.20 LETTURA: NON IPB MA LUTS DELLA FASE DI RIEMPIMENTO E DI SVUOTAMENTO: la diversa terminologia incide sull’approccio diagnostico e terapeutico? - A. Biroli, L. Timossi

12.20-12.30 LETTURA: TERAPIA MEDICA DEL CARCINOMA PROSTATICO: COSA BOLLE IN PENTOLA? - S. Miraglia

12.30 -12.40 TAKE HOME MESSAGE E CHIUSURA DEI LAVORI F. Bardari, G. P. Ghignone, M. Moroni

Programma scientifico